Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Ogni tanto qualcosa sfugge alla censura. Nientepopodimeno che la BBC è stata criticata dagli “scienziati” di Sistema per aver intervistato un cardiologo che ha affermato che alcuni vaccini Covid potrebbero essere alla base delle morti in eccesso per malattia coronarica. Una ipotesi ormai sempre più evidente e che sta prendendo molto piede tra altri studiosi e nella controinformazione. Gli “esperti”, riferisce il Guardian, hanno criticato l’apparizione del dottor Aseem Malhotra venerdì, accusandolo di spingere opinioni “estremamente marginali”, che sono “fuorvianti”, “pericolose” e potrebbero fuorviare il pubblico. Una musica già risentita e che conosciamo bene anche in Italia. Gli scienziati hanno accusato il medico di “allarmismo e imbarazzo”. Dopo aver criticato le nuove linee guida sulle statine, il medico ha citato i dati della British Heart Foundation (BHF) che suggeriscono che ci sono stati più di 30.000 decessi in eccesso legati alle malattie cardiache dall’arrivo del Covid.

Malhotra, un cardiologo della ROC Private Clinic, ha affermato che i vaccini mRNA Covid hanno un ruolo, affermando che la sua “ricerca” ha mostrato che “i vaccini Covid mRNA comportano un rischio cardiovascolare”. Ha aggiunto di aver chiesto la sospensione del lancio del vaccino in attesa di un’inchiesta a causa dell’”incertezza” dietro le morti in eccesso. Il BHF ha affermato che, mentre le infezioni da Covid probabilmente hanno contribuito in modo significativo durante il primo anno della pandemia, i ritardi delle ambulanze, le cure inaccessibili e le lunghe liste di attesa sono ora i fattori chiave. 

Malhotra è diventato una figura centrale per l’esitazione sui vaccini Covid, sostenendo che rappresentano una minaccia maggiore del virus stesso. Venerdì, ha ribadito la sua affermazione alla BBC: le punture e i booster sono stati una probabile causa della morte di suo padre. Il dottor Stephen Griffin, un virologo dell’Università di Leeds, ha dichiarato: “Sono sinceramente stupito dal fatto che la BBC abbia permesso a qualcuno con una visione estremista nota sui vaccini a mRNA e sulla misura in cui sono associati a problemi cardiovascolari di dirottare un’intervista su un argomento tenuemente correlato per esprimere questi punti di vista, o addirittura per apparire dopo anche un rapido controllo dei precedenti.

Leggi anche:  La calunnia contro i non vaccinati arriva al grottesco
Fonte:
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo:

Leave A Comment

Recommended Posts

Uncategorized

Guerra è pace

La “schizofrenia” della civiltà occidentale, certificata dalla gestione e dagli esiti della pandemia Covid, procede inesorabile. E uno dei sintomi inequivocabili del suo progressivo decadimento cognitivo, morale e spirituale ha a che fare con l’ottavo comandamento: non dire falsa testimonianza. Che, poi, […]

Guerra

La sottile linea rossa

Siamo abituati a pensare alle leadership delle grandi potenze come un elite di persone consapevoli e lungimiranti, magari ‘buone’ o ‘cattive’ ma comunque capaci – appunto – di una visione di ampio respiro. Persino l’atteggiamento ‘complottista’ finisce col rafforzare questa convinzione. Ma […]

Ambiente

Custodire l’ambiente custodendo l’uomo

Una delle ultime dall’Unione Europea è che in nome della transizione ecologica sarà di fatto limitato l’accesso al credito per le aziende che non offriranno adeguate garanzie “green”. E già da tempo cercano di propinarci le farine di grilli e vermi, i cibi sintetici; e poi gli inviti […]